Cloud Technical Specialist

SoftJam ha aperto per la sede di Milano una nuova posizione per il ruolo di Cloud Technical Specialist.

Il Cloud Technical Specialist è un consulente che sviluppa in modo verticale la propria competenza ed esperienza sulla tecnologia Cloud Microsoft Azure, lavorando in autonomia sulle tecnologie di cui è specialista.

La persona individuata entrerà a far parte della BU Infrastructure, nel Team Hybrid Cloud Innovation, collaborando alla realizzazione di progetti in ambito Cloud Transformation e Datacenter Migration e partecipando ad un percorso di crescita professionale e di certificazioni.

Attività e responsabilità

  • Analisi tecniche su clienti definite dal piano di progetto;
  • Disegno dell’architettura ideale per la soluzione del cliente, individuando eventuali rischi e proponendo workaround, mitigazioni e soluzioni;
  • Attività di relazione con il cliente per proporre migliorie e nuove soluzioni;
  • Stesura documentazione tecnica.

Competenze ricercate e altri requisiti

  • Laurea o diploma in Informatica/ Ingegneria Informatica/ Telecomunicazioni o cultura equivalente;
  • Esperienza maturata nel ruolo di almeno 3 anni in ambito infrastruttura datacenter con tecnologie Microsoft e open source;
  • Conoscenza della lingua inglese;
  • Autonomia;
  • Capacità relazionali e di lavoro di gruppo;
  • Capacità analitiche e di problem solving;
  • Gestione del tempo e delle priorità;
  • Disponibilità a trasferte;
  • Conoscenza elevata delle componenti dell’infrastruttura come Network, Storage, Server;
  • Utilizzo dei principali servizi di Azure IaaS e PaaS (Networking, Compute, Azure Active Directory).

Nice to have:

  • Conoscenza di almeno un linguaggio di programmazione/ scripting o delle metodologie CI/ CD;
  • Possesso di certificazioni in ambito Cloud Azure, CCNA o similari;
  • Conoscenza di ambienti Vmware;
  • Conoscenza di ambienti VDI Citrix.

Cosa offriamo

Si offre contratto a tempo indeterminato con retribuzione e benefit da valutare in base alle esperienze maturate; crescita professionale e obiettivi di certificazione. Possibilità di lavorare in smart working.