Supportare CISO e CISAM nell’affrontare le nuove sfide tecnologiche

Come applicare norme di Sicurezza Digitale e Sostenibilità

Data Evento:

4 Giugno, 2024 16:30 – 18:00

Audience:

Tavolo di lavoro

Relatori:

Daniele Scrivano

Area Technical Leader @ SoftJam

Linkedin

Massimo Facchinetti

CEO @ 4Plays Italia

Linkedin

In un contesto in cui le normative di Sicurezza Digitale e Sostenibilità stanno diventando sempre più stringenti, CISO e CISAM si trovano a dover navigare un mare di sfide tecnologiche senza precedenti. La nuova direttiva europea NIS2 eleva ulteriormente l’asticella, imponendo obblighi più severi e maggiori responsabilità non solo agli Operatori di servizi essenziali (OSE) ma anche ai Fornitori di servizi digitali (FDS).

Con la scadenza per l’adeguamento fissata ad ottobre 2024, è fondamentale per le organizzazioni rientranti nell’ambito di applicazione della NIS2 comprendere appieno le nuove regole e intraprendere azioni concrete per conformarsi. SoftJam, sempre in prima linea nell’innovazione tecnologica, è pronta a supportare i propri clienti in questo percorso critico.

Nel nostro tavolo di lavoro approfondiremo gli aspetti più rilevanti della NIS2 e scopriremo come le tecnologie Microsoft possono facilitare l’adeguamento alla normativa.

Durante l’evento, ci confronteremo su:

  • Le Implicazioni della NIS2: Analizzeremo gli obblighi introdotti dalla nuova direttiva e le implicazioni per le organizzazioni coinvolte.
  • Il Supporto di SoftJam: Vedremo come SoftJam, grazie alla sua expertise nelle tecnologie Microsoft, possa supportare i CISO e i CISAM nell’identificazione delle soluzioni tecnologiche necessarie per l’adeguamento alla normativa europea sulla cybersecurity.
  • Percorso di Adeguamento in Quattro Step: Discuteremo il metodo proposto da SoftJam per affrontare l’adeguamento alla NIS2, che include:
    1. Valutazione dei Rischi: Identificazione delle vulnerabilità e delle minacce per stabilire un piano di azione prioritario.
    2. Assessment: Analisi dettagliata delle infrastrutture IT per valutare la conformità con la normativa.
    3. Remediation: Implementazione di azioni di rimedio per colmare eventuali lacune di conformità.
    4. Continuous Maintenance and Improvement: Stabilimento di un processo continuo di monitoraggio e miglioramento per mantenere la conformità nel tempo.
  • Condivisione e Networking: Sarà anche un’occasione per i partecipanti di condividere esperienze e best practices, arricchendo così il dibattito con prospettive diverse e costruttive.

Iscriviti al nostro Client LAB per iniziare il tuo percorso verso l’adeguamento alla NIS2 e contribuire alla costruzione di un ambiente digitale più sicuro e sostenibile per la tua azienda.

Iscriviti al prossimo LAB